I nostri Partners

I Componenti dell'Energia Fotovoltaica PDF Stampa E-mail

Un impianto fotovoltaico standard presenta i seguenti componenti: modulo solare, inverter e contatore. Se lo si desidera, si possono aggiungere ulteriori componenti destinati al monitoraggio dell'impianto e alla comunicazione con il medesimo.

Il modulo solare
Le celle solari vengono solitamente assemblate sotto forma di moduli, in modo da ottenere unità adatte ai diversi campi di applicazione, con un idoneo livello di tensione. I moduli solari disponibili sul mercato offrono, a seconda della loro qualità, un grado di rendimento pari a circa il 12 - 15%. Ciò significa che solamente il 12 - 15% dell'energia irraggiata dal Sole viene trasformato in energia elettrica. In linea di principio, tanto minore è il grado di rendimento, quanto maggiore dovrà essere la superficie totale dei moduli necessaria a garantire una certa produzione di energia.

L'inverter: il cuore del vostro impianto
La corrente continua prodotta dai moduli solari viene trasformata dall’inverter in corrente alternata conforme alla rete pubblica, nella quale viene immessa e conteggiata tramite un apposito contatore. È fondamentale scegliere un inverter corrispondente alla potenza dell’impianto installato; i modelli attualmente in circolazione rispondono a tutte le necessità e offrono gradi di rendimento che possono arrivare al 98%. Poiché l'inverter collega direttamente l'impianto fotovoltaico alla rete, esso riveste un ruolo cruciale in fatto di efficienza energetica e affidabilità: esso, infatti, deve far funzionare l'impianto in modo da ottenere la massima resa energetica possibile. Ma non solo; esso può essere considerato il vero cuore dell’impianto perché svolge contemporaneamente le funzioni di trasformazione, accumulo, ottimizzazione e monitoraggio.

Il contatore (gruppo di misura)
Nei Paesi dove sono presenti normative per l’incentivo dell’energia solare, come l’Italia, gli impianti fotovoltaici devono essere dotati di un contatore (gruppo di misura). Il contatore misura, in kilowattora (kWh), la corrente prodotta dall'impianto fotovoltaico e immessa nella rete pubblica. Questo conteggio è necessario al fine del calcolo dell’incentivo previsto dalla normativa in vigore. Per l’Italia, le tariffe sono indicate all’interno del Conto Energia e sono aggiornate annualmente dall‘AEEG (Autorità per l’Energia Elettrica e per il Gas). Questo contatore permette anche di calcolare il ricavo derivante dalla cessione dell’energia prodotta dall’impianto, qualora vengano attivate le formule di vendita diretta, indiretta (detta anche “ritiro dedicato”) o Scambio sul Posto.

 

 


Dimensioni Impianti Soc. Coop. Via A. Banfi, 2 Parete (CE) 81030 - Cell Pietro: 3393535576 - Cell Salvatore: 3395385132 - P.Iva: 03132100615 - Powered by HT System S.r.l.